Mese: Gennaio 2011

L’importanza della lettura ad alta voce

Da dove origina la sete di lettura? Avete mai pensato al perché amate i libri o non li amate? Ricordo con entusiasmo la lettura del mio primo libro e lo conservo ancora. Avevo otto anni e rispetto ad altri, quel libro mi ha preso come pochi. Era di Astrid Lindgren, l’autrice di Pippicalzelunghe, ma quella…
Leggi tutto


30/01/2011 0

Biblioterapia che passione

In questi giorni ho dovuto cercare dei testi da usare agli incontri di Biblioterapia che facessero ragionare sui ricordi. Non è stato facile. L’incontro era alla sera e ho raggiunto il mio obiettivo nel tardo pomeriggio. Spesso quando cerco i testi mi sembra di non riuscire a trovarne mai. Mi capita spesso di trovarli all’ultimo…
Leggi tutto


29/01/2011 0

Leggere per ricordare

Mi è capitato di pensare ad un amico dei miei genitori. Beppino lo chiamavano o il “comunista”. E’ morto già da parecchi anni. Io lo ricordo quando veniva a casa nostra e intavolava appassionate discussioni di politica, difendendo la sua idea. Un omone grande, con la voce che riempiva la stanza, eppure docile e gentile…
Leggi tutto


28/01/2011 0

Il sentimento sulla carta

Esattamente centotrent’anni fa moriva Dostoevskij, nome che ai più evoca l’idea di un pacco da leggere senza poterne mai neppure immaginare la fine. Credo invece che questo anniversario dovrebbe servirci per guardare ai classici che tutto hanno nelle loro opere, tranne la noia. Dove iniziare per un approccio felice con autori impegnativi come questi? Credo…
Leggi tutto


27/01/2011 0

Giornata della memoria e libri

Esiste un modo delicato per parlare di un argomento pesante e difficile come l’olocausto? Benigni nel suo film La vita è bella ci ha insegnato di sì. Ricordare non è amplificare il già enorme orrore accaduto. Ricordare significa comprendere da lontanto le motivazioni di quel dolore ancora presente, guardare quelle ferite sanguinanti e capire come…
Leggi tutto


26/01/2011 0

I miei martedì col professore

In questo periodo mi sto preparando ad applicare la Biblioterapia a persone malate. Ho deciso quindi di leggere libri scritti da chi ha vissuto l’esperienza della malattia e provo a capire se sono questi i testi di cui hanno bisogno. Sto ancora leggendo, ma credo proprio che la risposta sia no, o almeno non sempre.…
Leggi tutto


25/01/2011 1

Biblioterapia e lettura espressiva

La lettura è fondamentale nella Biblioterapia. Uno strumento aggiuntivo da usare è la lettura espressiva. Per quanto mi è possibile, quando offro un testo, cerco sempre di leggere nel miglior modo possibile. La lettura espressiva è una delle attività in cui mi diletto durante le uscite che faccio con gli amici dell’associazione culturale Colonne di…
Leggi tutto


24/01/2011 0

Biblioterapia senza commenti

Considero valore ogni forma di vita,la neve, la fragola, la mosca.Considero valore il regno minerale, l’assemblea delle stelle.Considero valore il vino finché dura il pasto,un sorriso involontario, la stanchezza di chi non si è risparmiato,due vecchi che si amano.Considero valore quello che domani non varrà più niente,e quello che oggi vale ancora poco.Considero valore tutte…
Leggi tutto


23/01/2011 0

L’Angelo Azzurro

Se guardiamo alle classifiche dei libri più venduti, sembra che quelli siano gli unici degni di essere letti. Passando attraverso i classici ci si fa già un’idea più variegata del mondo della letteratura, di quanto la scelta sia vasta. Se poi ci caliamo alla ricerca di testi non noti per incontrare altri mondi letterari da…
Leggi tutto


22/01/2011 0

Libri di auto-aiuto nella Biblioterapia Cognitiva

Sono sicuramente più attratto dalla Biblioterapia Emotiva, quella in cui i libri sono offerti adeguatamente da un biblioterapista e da lui sviscertati assieme al gruppo che dirige. Io voglio essere un biblioterapista e quindi è normale essere di parte. Ma la mia filosofia è “osservare in tutte le direzioni” e quindi non posso evitare di…
Leggi tutto


21/01/2011 0

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi