Un libro per William e Kate

Un libro per William e Kate

28/04/2011 Libri e dintorni 0

Tra poche ore si celebrerà il matrimonio del secolo tra il principe William, un pò “incartato” direi, e la scioltissima e bellissima Kate. Nel pensare cosa scrivere sul post a riguardo, mi ero convinto di cercare un libro che ipoteticamente avrei consigliato loro. Mi sono messo nella posizione strategica che uso solitamente per trovare l’ispirazione: mi piazzo davanti alla mia libreria e attendo che un libro mi chiami. C’è uno splendido volume di fiabe dei fratelli Grimm, sicuramente adatto, ma non mi dice nulla; trovo il melanconico Fine di una storia di Graham Greene, anche lui silenzioso; osservo pure il più comune Piccole donne di Louisa May Alcott che mi ispira l’idea della famiglia. Mi passa tra le mani anche Ovidio. Cerco Piramo e Tisbe, ma non mi comunicano proprio nulla. Poi sento, sento…qualcuno mi chiama. Lo guardo con sospetto. Inadatto, assolutamente inadatto. Ma perché mi chiama? William e Kate non sapranno neppure che esiste. O forse sì. Calvino è un autore internazionale. Ma Marcovaldo… Certo, parla di famiglia, ma di regale non ha proprio nulla. Chiama ancora. E allora non posso tradirlo. Un libro non lo tradisco mai. Signore e signori, ecco a voi il fantastico ed esilerante Marcovaldo!!! Non sarà degno della nuova coppia reale, ma anche a loro potrebbe insegnare tanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi