Odio gli indifferenti

Odio gli indifferenti

03/06/2011 Libri e dintorni Libri per Nicoletta (consigli di lettura) 0

Non ho potuto fare a meno di acquistare un piccolo libretto che riporta alcuni scritti di Antonio Gramsci dal titolo Odio gli indifferenti.
Scrive:
Ciò che succede, il male che si abbatte su tutti, il possibile bene che un atto eroico (di valore universale) può generare non è tanto dovuto all’iniziativa di pochi che operano, quanto all’indifferenza, all’assenteismo dei molti. Ciò che avviene, non avviene tanto perché alcuni vogliono che avvenga, quanto perché la massa degli uomini abdica alla sua volontà, lascia fare, lascia aggruppare i nodi che poi solo la spada potrà tagliare, lascia promulgare le leggi che poi solo la rivolta farà abrogare, lascia salire al potere gli uomini che poi solo un ammutinamento potrà rovesciare.
Rifletto in questi giorni sull’importanza di andare a votare al referendum prossimo. Quanti si prenderanno l’impegno di fare la propria parte recandosi alle urne? Questo scritto mi fa riflettere, e mi fa dire: ognuno deve fare la propria parte. La mia parte è leggere. E andare a votare! E la vostra?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi