Libri che parlano di libri

Libri che parlano di libri

29/07/2011 strumenti di Biblioterapia 0

Uno dei libri che ho portato con me durante le vacanze è Il grande Gatsby di Francis Scott Fitzgerald. L’ho scelto perché ne avevo letto sullo splendido Leggere Lolita a Teheran di Azar Nafisi. La cosa interessante, e utile in Biblioterapia, è che questo romanzo può essere guardato da diversi punti di vista. Azar Nafisi, nel suo libro, istituisce un processo ai personaggi de Il grande Gatsby per aiutare gli studenti del suo corso a comprendere come la letteratura serva a ragionare e non possa essere censurata solo perché i protagonisti non si comportano con la loro stessa etica. L’utilizzo di questi due libri credo possa rivelarsi molto utile. Si possono trovare il punto di vista di un’altra cultura, aprire una discussione su quale giudizio noi occidentali daremmo in un processo simile a quello di Nafisi e quali similitudini possono esistere tra il modo di pernsare dei personaggi e il nostro. Come potete vedere ce n’è abbastanza per arricchire diverse sedute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi