Biblioterapia senza commenti

Biblioterapia senza commenti

16/09/2011 Biblioterapia senza commenti 0

Io ti davo baci
senza rendermi conto
che non ti stavo dicendo:
Oh labbra di ciliegia!

Che gran romantica
eri!
Bevevi aceto di nascosto 
dalla nonna.
Ti sei fatta come una
ginestra di primavera.
E io ero innamorato
di un’altra. Non è un vero peccato?
Di un’altra che stava scrivendo
un nome sulla sabbia.

Federico Garcia Lorca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi