Mese: Dicembre 2012

Un libro vi potrebbe salvare il Capodanno

L’ultimo giorno dell’anno ho iniziato un libro. La novità? Nessuna. Neppure il fatto che anche questo e’ un libro che mi ha chiamato. Si tratta di “Il profumo” di Patrick Süskind. Mi considero chiamato da questo libro perché mi ha cercato in questi giorni per me non semplici e perché anni fa mi fu segnalato…
Leggi tutto


31/12/2012 2

L’intramontabile valore delle parole

In queste ore corre in rete la notizia della morte di Rita Levi Montalcini. Sicuramente è stata una grande scienziata e il suo nobel per la scoperta del fattore di rigenerazione neuronale lo dimostra. Ma sono le sue parole che ci colpiscono di più. “Le donne che hanno cambiato il mondo non hanno mai avuto…
Leggi tutto


30/12/2012 1

L’ombra del vento

Sfoggiamo di continuo ciò che facciamo e sappiamo. E ciò che non…? Non ho letto libri che sarebbe importante leggere. Uno di questi è “L’ombra del vento” di Carlos Ruiz Zafon. Non si tratta di una mancanza voluta, così come la lettura non e’ iniziata con intenzione. Dovendo recarmi al pronto soccorso con mio padre…
Leggi tutto


28/12/2012 1

Sintomatologia dei libro-dipendenti

Splendido questo decalogo del libro-dipendente trovato su gliamantideilibri.it. Unico difetto? È scritto al femminile. Ma garantisco: i libro-dipendenti sono anche maschi!


26/12/2012 1

Il mio Buon Natale per voi

“Alcuni dicono che quando si avvicina la stagionein cui si celebra la nascita del nostro Salvatore,l’uccello dell’alba canti tutta la notte:ed allora, dicono, nessuno spirito osa muoversi intorno;le notti sono salubri; e nessun pianeta si accende.Nessuna fata ti prende, e nessuna strega ha il potere di incantaretalmente santo e benigno è il giorno” Shakespeare. Amleto,…
Leggi tutto


25/12/2012 1

Leggere a Natale

Leggere a Natale dà un sapore particolare ai libri. Mettersi sotto l’albero per farlo e’ un classico, ma anche semplicemente, sul divano. Per i più fortunati c’è il camino, e questo è il massimo. Quali libri sono più adatti? Dickens non perde mai il primo posto, ma c’è spazio anche per molto altro. L’editoria offre…
Leggi tutto


24/12/2012 10

Corpo e mente

Quanto è importante la mente? Ho letto “Il diavolo custode” di Philippe Pozzo di Borgo, autobiografia di una persona divenuta tetraplegica, che ha saputo creare splendide pennellate di scrittura sulla tela della propria sofferenza, aiutandoci a capire, almeno in parte, una realtà difficilmente comprensibile. Credo si sia anche regalato la possibilità di condividere il proprio…
Leggi tutto


23/12/2012 0

Favole dei Grimm: duecento anni di Storia

L’importanza data a questo duecentenario della prima pubblicazione delle Fiabe dei fratelli Grimm, la si può dedurre dal doodle che google ha creato oggi per questa occasione. Autori tedeschi di fiabe non certo rivolte ai bambini (per poterlo fare sono state riviste), hanno saputo riunire nella loro raccolta le fiabe più importanti della cultura tedesca…
Leggi tutto


20/12/2012 1

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi