L’ombra del vento

L’ombra del vento

28/12/2012 Uncategorized 1


Sfoggiamo di continuo ciò che facciamo e sappiamo. E ciò che non…? Non ho letto libri che sarebbe importante leggere. Uno di questi è “L’ombra del vento” di Carlos Ruiz Zafon. Non si tratta di una mancanza voluta, così come la lettura non e’ iniziata con intenzione. Dovendo recarmi al pronto soccorso con mio padre e sapendo che l’attesa sarebbe stata lunga, mi sono guardato attorno nella stanza per individuare un libro. Visto, afferrato e via. In realtà durante l’attesa non ho potuto sfogliarlo, ma si sa, l’occasione fa l’uomo ladro e stabilizzati i problemi di salute, ho iniziato questo libro davvero affascinante. Un libro che parla di libri: potevo lasciarlo lì da solo?

Una risposta.

  1. Monica ha detto:

    Curioso, questo è un libro che sembra "inseguirmi", prima o poi lo dovrò leggere!
    Intanto spero tutto bene per il papà che, indirettamente, ti ha accostato a questa lettura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi