Mese: Dicembre 2012

Favole dei Grimm: duecento anni di Storia

L’importanza data a questo duecentenario della prima pubblicazione delle Fiabe dei fratelli Grimm, la si può dedurre dal doodle che google ha creato oggi per questa occasione. Autori tedeschi di fiabe non certo rivolte ai bambini (per poterlo fare sono state riviste), hanno saputo riunire nella loro raccolta le fiabe più importanti della cultura tedesca…
Leggi tutto


20/12/2012 1

A ognuno il proprio regalo

Se Natale è un’occasione per fare dei regali, lo è anche per farsene. Volersi bene è sicuramente importante quanto volerne agli altri. E dato che io me ne voglio, tanto per cambiare mi sono regalato un libro. Questo però lo considero speciale. Si tratta di “Tutti i racconti” di Flannery O’Connor. Autrice morta a 39…
Leggi tutto


19/12/2012 0

Il dono.

Qualche giorno fa mi è stato segnalato un libro del quale potete trovare il primo capitolo in rete: “Il dono” di Ted Gup. Sulla copertina viene dichiarato quale novello “Canto di Natale” alla Charles Dickens. Sicuramente la scrittura non regge il confronto, ma l’argomento sì. Siamo nel 1933, periodo della grande recessione. Le persone sono…
Leggi tutto


17/12/2012 1

Il Natale nella letteratura

Il Natale aggiunge opportunità nuove quando si lavora con i libri. La letteratura permette di addentrarsi in mille sfaccettature diverse di quella che ci appare una festa sempre uguale ogni anno. Religioso? Pagano? Ateo? Sincero? Consumistico? Emotivo? Storico? Domani starò con i partecipanti del laboratorio di Lettura Creativa alla ricerca di questi modi diversi di…
Leggi tutto


16/12/2012 3

Il mio albero di Natale

Fuori nevica. Dentro mi riscaldo alla luce del mio albero di Natale. Per me è speciale, fatto con i libri, non perfetto, ma adornato con amore. Banalità? Forse. Ma nel maneggiare i volumi, nel provare a dare un senso alla loro posizione, depositando all’interno, con dispiacere, titoli che avrei voluto in primo piano, ho sentita…
Leggi tutto


13/12/2012 2

La lettura e’ un mezzo per affrontare la crisi?

Oggi, meno di un italiano su due (esattamente il 49,7%) legge almeno un libro all’anno, con un calo netto rispetto all’anno precedente pari al 6,5%. Dati questi che ci vengono dal 46 rapporto Censis. Non era mai accaduto di scendere sotto la soglia del 50%.Si sa, il mercato editoriale italiano si regge sulle spalle di…
Leggi tutto


10/12/2012 2

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi