Non solo Papa


2013. Anno particolare. Il Papa si dimette? No, è il cinquantesimo anniversario della morte di Beppe Fenoglio. Per chi non lo conosce non significa nulla, ma per chi ha letto anche un solo suo racconto comprende la grandezza di questo narratore dimenticato dai più, ma dall’indimenticabile penna carismatica per chi si è affezionato ai suoi scritti. I lettori più giovani hanno una certa difficoltà nell’approcciare gli scrittori del passato. L’idea che tutto ciò che non è uscito recentemente sia noioso è sbagliato. Pensare in questo modo ci impedisce di scoprire piccoli tesori nascosti. “I ventitre giorni della città di Alba” è tra i suoi racconti più famosi, ma prendetene pure uno a caso: vi garantisco che non rimarrete delusi.

Gli ultimi articoli del blog

Scopri i laboratori di biblioterapia

Iscriviti alla newsletter

puoi disiscriverti quando vuoi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi