Mese: Gennaio 2014

Libri e libertà: giornata della memoria

Solitamente non guardo i film tratti da libri. Questa volta farò un’eccezione, nonostante sappia già che è impossibile superare in bellezza un romanzo, che emoziona e appassiona, come “La bambina che salvava i libri” di Markus Zusak, da cui questo film è tratto. Anche se uscirà quando il giorno della memoria sarà passato (credo a…
Leggi tutto


27/01/2014 2


25/01/2014 0

Sono un lettore trasgressivo?

E’ tempo di sosta da molte cose. Sono vicino all’agognata laurea magistrale, la tesi incombe e il tempo sfugge. Come avrete potuto notare, fatico a scrivere tutti i giorni sul blog, sto annaspando…Ciononostante, qualche incursione voglio continuare a farla: scrivere mi aiuta a chiarire i pensieri e sapermi letto mi fa sentire la vicinanza di…
Leggi tutto


25/01/2014 0

Lettere di una novizia

Il clamore che in questi giorni ha fatto la notizia della suora che ha partorito, mi ha fatto pensare a un libro. All’inizio non a uno specifico. Semplicemente credo che i libri ci insegnino come dietro a faccende che appaiono chiare, si nasconda spesso un mondo complesso. A questo punto si è fatto nitido un…
Leggi tutto


19/01/2014 0

Un amore all’Eliseo

Una cosa che mi piace molto è trovare nella vita avvenimenti già descritti nei libri. In questi giorni imperversa la questione francese sui tradimenti del presidente Hollande e lo stato di salute della consorte tradita. Non sono passate molte settimane che ho letto “Concerto in memoria di un angelo” di Eric Emmanuel Schmitt. Questo libro…
Leggi tutto


17/01/2014 0

Prometto che leggerò di meno…!?

Lo giuro, ho letto solo nei ritagli di tempo. I capitoli de “La corporazione dei maghi” di Trudi Canavan, di cui vi accennavo ieri, non sono molto lunghi, sì e no avrò letto un decimo di libro. Non so se riuscirò a non finirlo in questo mese in cui devo dedicarmi ad altro. Avevo letto…
Leggi tutto


15/01/2014 0

Tentazioni

I desideri continuano. Sembra che le tentazioni fiocchino da ogni dove. Mi si presenta davanti la recensione di un libro di Trudi Canavan dal titolo “La corporazione dei maghi”. Leggo dai commenti che fa un baffo alla Rowling. Mi tengo alla scrivania per non cadere: com’è possibile? Devo averlo per verificare. Adesso c’è l’ho. Mi…
Leggi tutto


14/01/2014 0

Voglia di tomo

Ancora un mese senza poter essere libero. Libero di leggere ciò che voglio. Non che ora sia costretto a leggere solo ciò che studio, le mie letture scelte sono indispensabili per creare degli spazi di relax e rendere la mente più recettiva. È che non posso permettermi di spararmi un librazzo di quelli che non…
Leggi tutto


11/01/2014 1

Le cose che non ho

Ci sono libri che non scoraggiano. Sono quelli che hanno una lunghezza modesta: qualche mezz’ora qua è là di lettura e sono terminati. Spesso si rivelano essere delle piacevoli sorprese perché alcuni scrittori sanno dire molto in poco spazio. Questo dovrebbe incentivare alla lettura anche i meno motivati. Ma sappiamo bene che non è così,…
Leggi tutto


09/01/2014 2

Ciò che si vede negli occhi di in lettore

Ieri mattina sono stato in un luogo dove spesso leggo libri: l’ufficio postale. Quando so che dovrò in attesa, non esco di casa senza il mio e-reader. Mettendomi in fila, posso prendermi il tempo per scegliere un libro, spulciando qua è là, senza frenesie, senza ansia. Sono arrivato al punto che se la fila è…
Leggi tutto


08/01/2014 0

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi