Mese: Agosto 2014

Biblioterapia al femminile: non solo per le donne

E’ pubblico il programma dei corsi dell’Università Popolare di Sona e, quindi, anche di quello che terrò io. Naturalmente di Biblioterapia. L’11 settembre presenterò personalmente tale programma in una serata che riunisce i docenti per chiarire ai futuri partecipanti le idee su quali corsi potrebbero seguire. Nel frattempo leggo e scrivo. Cerco di prepararmi al…
Leggi tutto


26/08/2014 0


25/08/2014 0

Alla ricerca dei libri perduti

Quando diversi libri parlano di uno stesso argomento, quale scegliere per un laboratorio di Biblioterapia? Ovviamente dipende dagli obiettivi del laboratorio e dalle caratteristiche dei partecipanti. Ma mi sto accorgendo che la cosa è ancor più complicata. Parlare di un libro significa anche offrire l’opportunità di leggerlo, di invogliare, di incuriosire. Quindi cerco di selezionare…
Leggi tutto


23/08/2014 0

Poesia neogreca, questa sconosciuta

Conoscete la poesia neogreca? Ho incontrato per caso una poesia di Kostantinos Kavafis e sono rimasto folgorato. Scrive in greco moderno e certamente la traduzione rimanda solo parzialmente l’intensità della sua parola. Eppure si percepisce per intero la vivacità dell’intenzione poetica e i rimandi alla classicità greca regalano significati mitici che si adattano perfettamente alle…
Leggi tutto


22/08/2014 1

Futuro di progetti

Questa mattina, rispondendo a un’email, riflettevo sui miei progetti futuri: troppi! E non lo dico in senso negativo, ma realistico. Strabordo di idee che mi entusiasmano e mi proiettano sempre avanti. Detto ciò, non posso negare i miei limiti: di tempo e di risorse. Allora elenco i progetti e li metto in fila, in un…
Leggi tutto


21/08/2014 3

Un uso qualunque di te (6+)

In questo periodo seguo una scaletta di letture per preparare i laboratori di questo autunno. Ma ieri sono stato sviato da un libro di cui un’amica mi ha parlato. L’autrice è Sarà Rattaro e il suo romanzo s’intitola “Un uso qualunque di te”. Ho trovato la trama un po’ scontata, troppo ricca di stereotipi. Eppure…
Leggi tutto


19/08/2014 0

O capitano! Mio capitano!

In queste ore ognuno commemora a modo proprio Robin Williams. Il mio personale ricordo va all’amato professore de “L’attimo fuggente” da lui magistralmente interpretato, un esempio di come utilizzare la letteratura in modo da far crescere le menti e i cuori. E’ lì che per la prima volta ho sentito parlare di Walt Whitman (correva…
Leggi tutto


13/08/2014 0

Splendido isolamento

La Biblioterapia utilizza i libri per entrare in contatto con le persone, ma considera anche l’importanza dell’isolamento che la lettura può generare. Vedendo un paziente in lettura, mi sono permesso di chiedergli di che libro si trattasse. Con fastidio, perché stavo interrompendo mentre era probabilmente giunto a un punto cruciale della trama, mi ha indicato…
Leggi tutto


11/08/2014 1

Calligrafia da ammirare.

La calligrafia degli scrittori è uno specchio in cui si riflettono e dove noi possiamo ammirare una parte di loro. Il sito letteratura.rai.it offre una galleria di manoscritti che riguarda autori tra i più famosi: Kafka, Fitzgerald, Satre, Flaubert per citarne alcuni. Ma anche Carroll che non solo creò la sua Alice attraverso la scrittura…
Leggi tutto


10/08/2014 0

Veronica decide di morire

Paulo Coelho non è tra i miei autori preferiti. “Veronica decide di morire” è però uno dei consigli ricorrenti di molti amici lettori e quindi ho deciso di fidarmi. E, come accade la maggior parte delle volte, avevano ragione loro. Si tratta di un romanzo che potremmo definire “filosofico” o “sapienziale”, di quelli che ti…
Leggi tutto


08/08/2014 1

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi