Una scrittura femminile azzurro pallido (7)

Una scrittura femminile azzurro pallido (7)

29/12/2014 Consigli di lettura 2


Un libro ricevuto in dono contiene un messaggio. Sempre. Nulla di diretto, semplicemente si tratta di un significato celato che neppure il donatore conosce. Eppure se è vero che siamo ciò che leggiamo, questo significa che donando un libro regaliamo una parte di noi.
Questo libro di Franz Werfel, che ho scartato a Natale, credo contenga un invito a godere la scrittura pura, com’è quella mitteleuropea: cristallina, lucida, pura. Pura come l’acqua quasi potesse bastare a se stessa, senza orpelli, ma non priva di fascino. Werfel mi era sconosciuto. Amico di Kafka, è diventato amico anche mio per mezzo di una lettura ricevuta in dono: mistero tra i tanti che solo i lettori comprendono.

2 risposte

  1. Anonimo ha detto:

    Già letto??????

    Ciaooo

    Grande anonima…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi