Mese: Giugno 2015

Noi siamo infinito. Ragazzo da parete (8)

Di questa opera prima di Stephen Chbosky avevo sentito parlare quando Ragazzo da parete era l’unico titolo. Successivamente è stato aggiunto quello del film a cui ha dato origine, ovvero Noi siamo infinito. Confesso la difficoltà di recensire questo epistolario dalla scrittura quasi infantile eppure efficace, soprattutto pensando che l’autore dovrebbe essere un quindicenne con…
Leggi tutto


30/06/2015 0

A ogni malato il suo libro

Quali libri sarebbe utile avere in ospedale per accontentare i gusti dei pazienti? La risposta è ovvia: nella maggior parte dei casi tutti i generi di intrattenimento. Non importa se si tratta di romanzi, gialli, noir, biografie o altro. Eppure ci sono delle eccezioni. Nella mia cardiologia abbiamo testi usati, raccolti senza nulla scartare. Alcuni…
Leggi tutto


29/06/2015 4

Piantalo quel libro, ma per terra

I libri vengono dagli alberi, che forniscono la carta necessaria. Ma gli alberi possono venire dai libri? Da ora, sì. La casa editrice argentina Pequeno Editor ha infatti messo in commercio dei libri ecologici, costruiti con materiali biodegradabili, incluso l’inchiostro, e contenenti dei semi di iacaranda. I titoli di questi libri sono indirizzati all’infanzia, forse…
Leggi tutto


27/06/2015 0

Pillola letteraria: l’intelligenza è qualcosa di più dell’istruzione

Pensavo che mi avrebbero chiesto di aiutarli nella trattativa, ma qualche giorno dopo scoprii che Molly Anning aveva fatto tutto da sola. Oltre a farsi liquidare ventitré sterline da Lord Henley, aveva scaltramente preteso, come parte dell’accordo, che il gentiluomo le cedesse i diritti su qualunque fossile scoperto nella sua proprietà. Quando Molly mi mostrò…
Leggi tutto


26/06/2015 0

X – Il diritto di tacere

Lo credereste? Il diritto di tacere è il più difficile da esercitare. Non devo giustificare il fatto di essere un lettore. Non sono obbligato a spiegare ciò che mi ha colpito in un libro. Non sono costretto a convincere nessuno che non desideri amare la lettura. Ho il diritto di entrare tra le pagine di…
Leggi tutto


25/06/2015 0

“La giovane lettrice” di Pietro Magni

                                                                        La meraviglia che desta questa scultura è indiscutibile, soprattutto a noi lettori. Se penso allo scultore che l’ha creata, mi immagino un amante appassionato dei libri. In realtà Pietro Magni, vissuto in pieno Diciannovesimo secolo (1817-1877), non era particolarmente legato alla letteratura, semplicemente era un bravo scultore che sapeva creare ciò che i suoi…
Leggi tutto


23/06/2015 0

Pillola letteraria: i capelli di una donna

“…Ma perché agli uomini piacciono tanto le ragazze coi capelli lunghi? E’ una cosa così fascista, così odiosa! Vorrei tanto capire perché gli uomini pensano che le ragazze coi capelli lunghi siano raffinate, gentili e femminili. Io di ragazze coi capelli lunghi che sono volgari ne conoscerò almeno  duecentocinquanta, giuro.”“A me piaci di più così,”…
Leggi tutto


22/06/2015 0

Storia della biblioterapia – 9

Comprendere il motivo per cui l’Italia non è stata in grado di utilizzare la biblioterapia durante e dopo le Guerre Mondiali, come invece è accaduto in diversi Paesi, è un quesito di difficile risoluzione. La scarsità di studi nostrani non mi permette di avere una fonte bibliografica diretta con cui rispondere, ma credo di poter…
Leggi tutto


22/06/2015 0

Pillola letteraria: follia e disperazione

La poltrona di Richard è la poltrona di una persona folle: o, meglio, è la poltrona di qualcuno che, se non è davvero folle, ha lasciato che le cose gli scivolassero di mano, è andato così oltre nell’abbandono dei normali gesti di cura personale – semplice igiene, nutrizione regolare – che la differenza fra la…
Leggi tutto


20/06/2015 0

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi