Mese: Ottobre 2015

L’occasione che può dare Halloween

Come festeggiare Halloween in un paese, come il nostro, dove Halloween non è che una festa commerciale? Semplice: trasformando una sera inutile in un’occasione di lettura. Basta poco: spegnere la luce, qualche candela e un libro. Ecco qualche consiglio sui titoli utilizzabili. Se volete andare sul sicuro e avere vasta scelta, ci sono i tanti…
Leggi tutto


31/10/2015 0

Lettori in vetrina

Pensavate di aver visto ogni sorta di stramba strategia per promuovere la lettura? Ebbene, in Canada hanno superato ogni immaginazione proponendo uno sconto sui libri in cambio di una lettura personale in….vetrina. Si, avete capito bene: in vetrina! Il lettore, così esposto, diviene una sorta di allettante invito alla lettura. Avete mai osservato chi legge?…
Leggi tutto


30/10/2015 0

Corso di biblioterapia: l’infanzia infelice nella letteratura

L’infanzia infelice: le difficoltà a crescere testimoniate dalla letteratura era l’argomento trattato ieri sera. Devo dire che dopo un inizio tentennante, introdotto con un brano tratto da David Copperfield di Charles Dickens, l’argomento ha stimolato un dibattito davvero interessante. Perché due fratelli vicini d’età possono percepire i medesimi eventi dell’infanzia in modo completamente diverso? Quali…
Leggi tutto


29/10/2015 0

Pillola letteraria: pensieri di passione

“Che caldo!” disse il controllore alle facce familiari. “Che tempo!…Caldo!…Caldo!…Caldo!…E’ abbastanza caldo per lei? E’ caldo? E’…?”Il mio biglietto d’andata e ritorno mi tornò con una macchia d’umidità delle sue mani. Incredibile che qualcuno potesse pensare a quali labbra ardenti baciare con questo caldo, o quale testa avrebbe inumidito il taschino del pigiama sopra il…
Leggi tutto


27/10/2015 0

Insegnare agli ignoranti di Antonio Canova

Nel 1793 si inaugurava nella basilica vaticana il monumento commemorativo di papa Clemente XIII, opera dello scultore di origine veneta Antonio Canova (1757-1822) realizzata dal 1784 al 1792.  In ringraziamento di questa importante committenza, lo scultore regalò, tra il 1793 e il 1795, una serie di tavole ad Abbondio Rezzonico, nipote proprio di Clemente XIII.…
Leggi tutto


26/10/2015 0

Ricerca sulla felicità dei lettori

Ieri a Milano, in occasione del Bookcity Milano 2015, sono stati presentati i risultati di una ricerca italiana che ha indagato i livelli di felicità dei lettori e dei non lettori. Impossibile farlo? Seppur difficoltoso, l’utilizzo di specifici strumenti di ricerca permette di comprendere non solo i fatti numericamente misurabili, ma anche ciò che non…
Leggi tutto


25/10/2015 0

L’ultima settimana di settembre (7)

Consigliato da una delle mie libraie, ho letto L’ultima settimana di settembre di Lorenzo Licalzi. Mi ha convinto la trama: un ottantenne brontolone, professore di liceo in pensione ed ex scrittore di successo, deve accompagnare il nipote quindicenne, con cui ha quasi interrotto i rapporti da sette anni, da Genova a Roma. Ne scaturisce una…
Leggi tutto


24/10/2015 0

Corso di biblioterapia: il bello della vita

Ieri sera, al corso di Biblioterapia a Sona, una corsista ci ha regalato un’immagine: lei, il giorno della prima comunione, seduta su uno scalino mentre teneva tra le mani il suo primo vero libro: Cuore di Edmondo de Amicis. La descrizione delle sue emozioni, della sua gioia per il fantastico dono ricevuto ci ha introdotti…
Leggi tutto


22/10/2015 0

I dubbi di un pro-gender

Unioni civili, Teoria del gender, omogenitorialità: tanta carne al fuoco e poca chiarezza. Dopo un’estate di allarmismo per la riforma della scuola, che introduceva l’educazione al rispetto per le diversità di genere, e l’attuale dibattito sulle unioni civili, ho deciso di scrivere un articolo in merito su Gli Stati Generali a cui ho aderito da…
Leggi tutto


19/10/2015 0

Risorse biblioterapeutiche del Trono di Spade: ci sono e in abbondanza

Chi l’ha detto che Il trono di spade non contiene spunti per la biblioterapia? La mia lettura del primo libro delle Cronache del ghiaccio e del fuoco ha raggiunto pagina seicento e sono preso più che mai: non lo avrei detto possibile. Le sottolineature fatte sono innumerevoli e mi preparo a studiare meglio il fenomeno…
Leggi tutto


17/10/2015 0

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi