I Nobel per la Pace 2018: i libri

I Nobel per la Pace 2018: i libri

05/10/2018 Premio Nobel per la Letteratura 0

Il premio Nobel per la Pace è stato assegnato ieri e i due vincitori hanno alle spalle una storia di tale interesse che vale la pena conoscerle. Ecco due libri utili a questo scopo.

L’ultima ragazza. Storia della mia prigionia e della mia battaglia contro l’Isis di Nadia Murad (con Jenna Krajeski): è l’autobiografia in cui Nadia Murad racconta la sua straziante condizione di schiava del sesso dell’Isis e del riscatto di cui è stata miracolosamente capace, denunciando al mondo ciò che il mondo non voleva vedere. E’ stata umiliata fisicamente e psicologicamente, dovendo subire come un’onta il fatto di appartenere alla minoranza yazida. Ma la sua dignità è rimasta intatta e la sua battaglia continua.

 

Muganga. La guerra del dottor Mukwege di Colette Braeckman: è la biografia del dottor Muganga che si dedica da anni alla cura dei traumi da stupro e che non teme di denunciare ciò che accade nella sua terra. Attualmente, proprio per questo, continua ad operare nel migliore dei modi, ma sotto scorta data che la sua incolumità è stata più volte in pericolo. E’ diventato il maggior esperto in questo campo e alla sua abilità clinica ha deciso di affiancare un equipe di psicologi per aiutare le tante donne che cura.

A voi e a me, desiderosi di conoscere i veri eroi: buona lettura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi