Pessimisti si nasce, ottimisti si diventa

Pessimisti si nasce, ottimisti si diventa

21/11/2018 Corso di biblioterapia 0

Non ho alcun dubbio: se la natura ci ha resi pessimisti, è comunque possibile diventare ottimisti. Almeno un poco. E’ questo l’argomento che tratteremo stasera all’Università Popolare di Sona.
Ho trovato un libro da proporre che è stato scritto per i giovani, ma che aiuterà anche noi adulti a ragionare sull’argomento. Il titolo dice tutto: I pessimisti muoiono prima.
Torneremo a farci aiutare dal libro di Icopo Melio Faccio salti altissimi e ci lasceremo entusiasmare dalle storie di Non temete per noi, la nostra vita sarà meravigliosa, altro titolo che mi ha attirato da subito. Ho in programma anche di utilizzare Lettera a mio figlio sulla felicità di Sergio Barbarén, che con la sua scrittura quasi filosofica può essere davvero utile.
Non so se avremo il tempo di utilizzare Quando siete felici fateci caso, ma lo spero: concludere con Kurt Vonnegut sarebbe il massimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi