Quando è la biblioteca a recarsi dai malati: la Biblioteca di Sara

A Pordenone esiste una particolarissima biblioteca che non ha soltanto una sede in cui le persone entrano, ma è la biblioteca che si reca da chi ha bisogno di lei. Sto parlando della Biblioteca di Sara, nata nel gennaio 2013 creando un servizio di prestito dei libri e diverse attività di lettura a voce alta presso l’Azienda Ospedaliera Santa Maria degli Angeli e in altre strutture del territorio.

Sara Moranduzzo

STORIA: Sara Moranduzzo era una giornalista e una promotrice culturale energica e appassionata, venuta a mancare all’età di 47 anni, dopo otto mesi di lotta presso le strutture sanitarie locali, che l’hanno accompagnata nel suo difficile percorso di dolore. Le persone che l’hanno conosciuta non hanno avuto dubbi sul modo di onorare il suo ricordo: portare, proprio nei luoghi dove aveva combattuto, la cultura e la solidarietà che la caratterizzavano. Ne è nata una collaborazione con il progetto che riunisce le associazioni oncologiche Prendersi cura, la Biblioteca Biomedica dell’Azienda Ospedaliera Santa Maria degli Angeli e le singole persone che hanno voluto bene a Sara. Nel tempo la Biblioteca di Sara è diventata una onlus.

COME: presso la Biblioteca Biomedica (oggi trasferita negli spazi di Casa Maran, a pochi metri dall’ospedale) dell’Azienda Ospedaliera Santa Maria degli Angeli è conservato il patrimonio librario della Biblioteca di Sara, messo a disposizione della popolazione ospedaliera, malati e personale sanitario, attraverso il prestito bibliotecario. Il catalogo dei libri è inserito nell’OPAC dell’Università di Trieste. La Biblioteca di Sara gestisce inoltre con sempre maggiore assiduità progetti di lettura ad alta voce, preparando i Lettori Volontari che poi saranno inviati nelle varie strutture con cui collabora. La cadenza delle letture si modifica a seconda delle strutture dove hanno luogo.

DOVE: se la Biblioteca di svago ha trovato sede nell’Azienda Ospedaliera di Santa Maria degli Angeli, non poteva che partire da qui l’attività di lettura da parte dei Lettori Volontari, che viene svolta in particolare, ma non solo, nel reparto di Pediatria. Ma la mission della Biblioteca di Sara va ben al di là del singolo ospedale. Uno dei suoi progetti di lettura, infatti, si svolge presso la comunità-alloggio per anziani Casa Colvera di Pordenone, nel Centro diurno di Polcenigo e presso le residenze per anziani Casa Serena e Umberto I di Pordenone.

Per maggiori informazioni:
Biblioteca di Sara
Biblioteca di Sara su Facebook
labibliotecadisara@aas5.sanita.fvg.it
Tel: 0434 399390
Cell: 348 6880759

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi