Settimana della Memoria: i libri per ricordare

Settimana della Memoria: i libri per ricordare

21/01/2019 Giornata della memoria 0

Come ogni anno, il 27 gennaio ricorrerà la Giornata della memoria. E’ l’occasione per ricordare la Shoah, ma anche tutti i genocidi avvenuti in passato e quelli che continuano ad accadere. I problemi che esistono intorno alla questione palestinese non può essere un motivo valido per rinnegare la memoria di ciò che accaduto. Sono due questioni separate che non possono richiamarsi l’un l’altra. Ma perché ricordare continuamente questo avvenimento? Noi italiani dobbiamo ricordarlo perché è avvenuto nel cuore del nostro Paese e nel centro dell’Europa dove mai si sarebbe pensato accadesse una cosa simile. Ciò non significa che altri genocidi non siano considerati altrettanto crudeli. Semplicemente la Shoah è avvenuta sotto i nostri occhi e oggi più che mai serve riflettere sui pericoli che crudeltà simili si riepetano
I libri sono strumenti preziosi per la memoria e la riflessione. Questa settimana cercherò di dare il mio contributo a questa ricorrenza attraverso riferimenti bibliografici e apporti letterari che possano tornare utili a tutti noi che vogliamo leggere un libro o regalarlo per partecipare attivamente a questa Giornata della Memoria 2019. Troverete l’argomento visto da sfaccettature estremamente differenti, ma ugualmente importanti.
Per iniziare la settimana, ecco alcuni titoli:

Tu, mio di Erri de Luca
Uno psicologo nei Lager di Viktor Frankl
La banalità del bene di Enrico Deaglio
Maus di Art Spiegelman
Nome in codice: Jolanta di Anna Mieszkowska
Come una rana d’inverno di Daniela Padoan
Contro il giorno della memoria di Elena Loewenthal

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi