Quando la lettura è un dono

Mattinata intensa ieri per la prima presentazione del mio libro Quando la lettura è un dono. Con me, Emiliano Martinelli e la sua arpa. Insieme, davanti a un pubblico formato in buona parte da Lettori Volontari del Circolo dei Lettori di Verona, abbiamo letto brani che esaltavano il valore della lettura. Come sempre, la circolazione di emozioni nella sala è stato grande. Io stesso mi sono sentito in grande sintonia e pace. Accade sempre al suono dell’arpa e della voce che legge un libro. Anche quando quella voce è la mia. Credo e spero che tutto questo sia arrivato anche ai partecipanti. Quando leggo ad alta voce per me è importante riuscire a trasmettere ciò che un testo suscita in modo che ogni altra nozione diventi, in quel momento, inutile.
Leggere, emozionarsi e capire. Riemergere dalla lettura dei libri più sereni e consapevoli. Perché i libri non sono oggetti inermi, ma materia inerme che ogni lettore è in grado di rendere viva.

Volete vedere qualche foto e video dell’evento? Li potete trovare su Instagram e Facebook di Biblioterapia Italiana.

2 pensieri su “Quando la lettura è un dono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi