Tra cielo e terra (8/9)

Tra cielo e terra (8/9)

14/11/2019 Consigli di lettura 0

 

 

L’amica Laura mi ha passato questo libro incitandomi a leggerlo, curiosa di conoscere la mia opinione riguardo questa raccolta di racconti fantastici intrisi di mistero.

TRAMA: Tra cielo e terra è composto da dieci racconti legati tra loro solo dalla suspense, dal mistero e dalla paura. Se alcuni sono descrivibili, come la visita di Dio sulla terra in Non di solo pane o nella storia di Quando gli animali parlavano, altri riflettono sensazioni ed emozioni difficilmente descrivibili, comprensibili solo leggendoli.

COMMENTI: la mia valutazione è condizionata dal fatto che non amo per nulla il genere noir a affini e neppure la fantascienza. Ma devo dire che alcuni racconti sono riuscito ad apprezzarli e a valutare molto positivamente questo autore. In tutti i racconti
ho amato la scrittura: curata, precisa e completa. La bella struttura grammaticale riesce a dare il meglio di sé in un testo in cui una grande varietà di aggettivi accompagna il lettore in un mondo misterioso e affascinante. A Camparsi bastano davvero poche righe per catturare l’attenzione del lettore e a trattenerlo nella pagina. E questo non è da tutti.

L’AUTORE: nato a Verona nel 1970, Davide Camparsi svolge la professione di architetto conducendo contemporaneamente una vita di scrittore di noir e fantascienza. Ha iniziato presentandosi a concorsi letterari di genere in cui ha avuto un notevole riscontro di successi, permettendogli di inserire i suoi racconti in diverse antologie. Alterna pubblicazioni in edizioni cartecee a quelle digitali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi