Cambiare l’acqua ai fiori (9)

Cambiare l’acqua ai fiori (9)

07/07/2020 Consigli di lettura 0

 

Ad attrarmi verso questo libro sono stati tre fattori: il titolo insolito, le opinioni positive sentite da altri lettori e l’argomento che trattata, ovvero la morte.

TRAMA: una donna vive come custode di un cimitero, che custodisce amorevolmente. E’ sola, abbandonata dal marito anni prima, ma circondata da altri “professionisti” del cimitero che rappresentano il suo quotidiano. La narrazione, svolta in prima persona, racconta, attraverso flashback temporali e cambi di voce narrante, la vita di Violette, tutt’altro che semplice. Ma nelle pieghe dei ricordi ad un certo punto compare un mistero che sembra non avere soluzione. E il lettore ne viene completamente assoribito.

COMMENTI: libro davvero bello, con una scrittura lenta (ma non troppo), ma coinvolgente. Il tema della morte è trattato con estrema delicatezza e sensibilità. Non vi sono situazioni sconvolgenti, anche se alcune pagine sono davvero drammatiche e dolorose. Al termine della lettura si sente la mancanza del libro, tanto è intenso e coinvolgente. La capacità di analizzare così profondamente il senso e il non senso della morte da parte dell’autrice risulta davvero notevole, riuscendo nella narrazione romanzesca a trattare argomenti etici e filosofici di grande portata.

L’AUTORE: nata il 19 gennaio 1967 a Gueugnon (Fancia), Valérie Perrin lavora da sempre nel mondo del cinema e per anni è stata fotografa di scena delle più importanti produzioni cinematografiche francesi. E’ spostata con il noto regista, produttore e sceneggiatore cinematografico Claude Lelouch. Il suo romanzo d’esordio, Il quaderno dell’amore perduto, è stato pubblicato in Italia da Nord nel 2016. Nel 2019 Cambiare l’acqua ai fiori viene pubblicato in Italia da E/O, mentre la pubblicazione originale è del 2018. Cambiare l’acqua ai fiori ha ricevuto numerosi premi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi