Un modo differente di parlare di Harry Potter

Un modo differente di parlare di Harry Potter

09/04/2021 corsi di biblioterapia Harry Potter 0

 

Tra i miei laboratori online non ce n’era ancora uno dedicato a Harry Potter. L’anno scorso avrei dovuto tenerne uno in presenza, con tanto di mantelli e cravatte delle diverse case di Hogwarts, oggi stipati nell’armadio in attesa di poter essere utilizzati. Ma sappiamo tutti come sono poi andate le cose a causa della pandemia. Davvero un peccato perché avevo a disposizione un piccolo teatro, luogo più che mai ideale per creare una salone di Hogwarts. Chissà che in futuro non sia possibile ripensare a questa opportunità…

Ho tentennato nel decidere se proporre un evento simile online. La suggestione che viene a crearsi fisicamente in un ambiente simile a quello descritto nei libri e coinvolgere le persone utilizzando i brani dei libri è certamente un’altra cosa. Eppure credo che le parole possano molto. I lettori della saga del maghetto più famoso al mondo si sono lasciati coinvolgere dall’atmosfera magica di Hogwarts ben prima che uscissero i film, dove l’aspetto visivo diventa preponderante. L’immaginazione dei lettori è uno strumento davvero potente. Per questo mi sono detto: perché non provare a lavorare solo con i testi e le discussioni che si creeranno tra i partecipanti del gruppo online? Quindi, eccomi qui, a proporvi questa iniziativa destinata a chi già ama i libri, ma anche a coloro che hanno dei preconcetti e faticano ad accostarsi alla saga creata da J.K. Rowling. Oppure per coloro che sono amanti dei film, ma non hanno ancora approcciato i libri. I messaggi che si possono trovare nei sette libri della saga sono così tanti e le opportunità di trovare una parte di noi stessi nelle trame e nei personaggi così numerose che non dubito quanto sarà utile togliersi i panni da babbani e dialogare come cittadini del mondo della magia.

Se siete interessati a dialogare con me e con Harry, qui trovate tutte le informazioni per partecipare al laboratorio online Quello che può dirci di noi Harry Potter, che si terrà
martedì 20 e 27 aprile 2021 dalle 20.30 alle 22.00.

“Giuro solennemente di non avere buone intenzioni”
(tratto da Harry Potter e il prigioniero di Azkaban” di J.K. Rowling)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi