Blog

Cos’è insito nella Biblioterapia

Essere chiari sul valore della letteratura non è sempre facile. C’è un testo di Calvino tratto da “Il midollo del leone” che spazza via ogni dubbio. Eccolo: Le cose che la letteratura può ricercare e insegnare sono poche ma insostituibili: il modo di guardare il prossimo e se stessi, di porre in relazione fatti personali…
Leggi tutto


04/01/2011 0

Non tutta la Biblioterapia è uguale

La psicoanalisi è stata sicuramente tra le prime scienze a rendersi conto dell’importanza della Biblioterapia. E dalle diverse branche della psicologia sono sorte due tipi di Biblioterapia:la Biblioterapi Affettiva e la Biblioterapia Cognitiva. La Biblioterapia Affettiva fa riferimento alle idee di Freud, tende a cercare un cambiamento profondo nelle persone che tratta, e necessita sempre…
Leggi tutto


03/01/2011 0

Biblioterapia letteraria

Dei tanti modi di fare Biblioterapia, a mio parere c’è senz’altro quello di Stefania Moro. Thebooktherapist è un marchio che lei ha creato per indicare un sistema prettamente letterario per aiutare le persone a guardare dentro di se attraverso la letteratura. Thebooktherapist usa scene tratte dai libri per fare leva sulla propria (in)coscienza di sé,…
Leggi tutto


02/01/2011 0

Alle radici della Biblioterapia

Iniziamo oggi a pubblicare gli articoli e i trattati di Biblioterapia che la rete ci offre. L’articolo che ho inserito in ARTICOLI E TRATTATI parla dlla biblioteca quale esperienza terapeutica. L’orentamento è spiccatamente letterario, ma non manca di trattare la possibilità di usare la Biblioterapia con chi abbia problemi di linguaggio e patologie biologiche. Indica…
Leggi tutto


02/01/2011 0

Biblioterapia secondo scienza e coscienza

Quando tengo un corso di Biblioterapia, premetto sempre che non si tratta di una qualche forma di psicoterapia. La Biblioterapia può dare un grande aiuto, ma non può essere confusa con l’attività di un medico, che può servirsi della Biblioterapia, ma il suo strumento principale rimane comunque l’attività medica che in alcuni casi è indispensabile…
Leggi tutto


01/01/2011 0

Almeno un libro per ciascuno nel nuovo anno!!

Dove sta il confine tra Biblioterapia e uso non terapeutico della letteratura? Ogni giorno nel mio lavoro in ospedale, passo tra i tanti letti con occhio scrutante. Non mi sfugge mai chi tiene un libro sul comodino. A volte ci sono malati con cui è difficile comunicare, che sono in difficoltà, ma non si fanno…
Leggi tutto


31/12/2010 0

Biblioterapia all’estero

Sebbene la Biblioterapia sia diffusa in diversi paesi nel mondo, è soprattutto negli Stati Uniti che ha trovato maggior spazio e dove riscontriamo un alto riconoscimento della disciplina, con una organizzazione nazionale che la tutela: la “National Federation for Biblio/Poetry Therapy” . Essa riconosce i professionisti che si occupano di Biblioterapia solo se hanno un’adeguata…
Leggi tutto


30/12/2010 0

Biblioterapia per chi?

Innanzitutto per creare un progetto di biblioterapia è necessario contestualizzare questo tipo di attività. Può rivolgersi a persone malate a diversi stadi e di diversi livelli, quindi persone che devono elaborare una diagnosi difficile, o persone paraplegiche da trauma stradale che devono riguadagnare la stima perduta. Consideriamo che ci sono casi di persone che dopo…
Leggi tutto


29/12/2010 0

Pillole di Biblioterapia

Quando qualcuno che non ha mai sentito parlare di Biblioterapia mi chiede di spiegarglielo in poche parole, ho spesso difficoltà a farmi capire. Ci provo qui. Detto in modo molto concreto la Biblioterapia permette un cambiamento positivo nella persona grazie ai libri perchè usando i testi letterari è possibile guardare a una situazione simile alla…
Leggi tutto


28/12/2010 0

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi