La diva geniale (8/9)

La diva geniale (8/9)

29/03/2021 Consigli di lettura 0

 

Lavorando a un progetto di biblioterapia sulla questione della parità di genere, mi sono imbattuto in questo libro, che dimostra come, anche in anni recenti (seconda guerra mondiale) e in condizioni particolari, le idee delle donne erano scartate e svilite a prescindere dalla loro validità.

TRAMA: la famosa diva di Hollywood Hedy Lamarr è una giovane attrice austriaca conosciuta in tutto il mondo per i suoi film in cui ha recitato con attori del calibro di Spencer Tracy e Clark Gable. Fuggita da un matrimonio violento e dall’Europa nazista, approda negli Stati Uniti con l’idea di dare il proprio contributo alla lotta contro il nazismo attraverso un’invenzione utile a vincere la guerra. Un’invenzione che fu rifiutata perché veniva da una donna, tra l’altro famosa e bella, cosa imperdonabile. Oggi quell’idea scartata è alla base del moderno wireless.

COMMENTI: il libro ricalca per buona parte le vicende biografiche della diva. La voce narrante è della protagonista stessa. Hedy Lamarr morì nel 2000 e poco prima le fu riconosciuto il valore del lavoro svolto, che lei considerava più importante della carriera brillante che aveva avuto nel cinema. Nel libro l’invenzione narrativa ha colmato le informazioni non ottenibili in altro modo, così da darci modo di riflettere su un problema che ancora oggi in alcuni settori esiste, illuminando la vita di una donna per certi tratti davvero incredibile. Il libro ha vinto numerosi premi negli Stati Uniti.

DATA DI PUBBLICAZIONE: 2019

L’AUTRICE: nata il 24 novembre 1968 negli Stati Uniti, Marie Benedict (alias Heather Terrell), è stata un avvocato diventata poi scrittrice a tempo pieno. Un suo libro famoso in Italia è La donna di Einstein.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi