Kiriakos Chatzipentidis

Kiriakos Chatzipentidis 

Kiriakos Chatzipentidis è bibliotecario, educatore, insegnante e biblioterapista. E’ dottorando presso il Dipartimento di Educazione presso l’Università di Wroclaw. Il suo campo di ricerca è la biblioterapia, l’Università della Terza Età e la pedagogia della vecchiaia.

Quando e come hai iniziato a lavorare con la biblioterapia?

Ho iniziato nell’anno accademico 2010/2011 presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università di Breslavia, in qualità di co-fondatore, con il prof. Wiktor Czernianin, del Postgraduate Studies in Bibliotherapy, e come assistente del redattore capo della rivista scientifica polacca “Bibliotherapy Review”. Ora sto lavorando anche come insegnante della materia “Biblioterapia e terapia delle fiabe” presso la Scuola post-secondaria di animatori della cultura “SKiBA” a Breslavia.

Raccontaci come usi i libri e lo storytelling nelle tue attività?

Al centro dei miei interessi c’è la reminiscenza della biblioterapia per gli anziani nelle case di cura. La biblioterapia della reminiscenza è una forma di terapia della lettura basata sulla memoria destinata agli anziani. I temi della reminiscenza sono organizzati in ordine cronologico, il ricordo della storia della vita rafforza la memoria degli anziani, consente l’espressione delle emozioni e migliora il benessere mentale.

Quali sono i tuoi piani per il futuro?

Penso che sia necessario ripensare l’applicazione della biblioterapia della reminiscenza alla luce delll’epidemia di COVID-19. A mio parere, la terapia della reminiscenza dovrebbe cambiare la sua forma in terapia online, concentrarsi sulla terapia individuale o di coppia ed essere basata su un programma standardizzato e unificato sotto la supervisione dell’Associazione polacca di biblioterapia. Io credo ci sia molto da fare ancora nell’area della biblioterapia online.

English version

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi